corsa prima pagina recensioni

Guiderails di Brooks: il supporto rivoluzionario

Chi mi segue lo sa.

Gli ultimi due mesi non ho corso a causa di un brutto infortunio: la spina calcaneare! Insieme alla fascite plantare il terrore di ogni podista!!!

Si tratta di una calcificazione dell’osso del calcagno che di solito si forma per usura.

Le ultime corsette prima dello stop – quando ancora credevo di avere una semplice tendinite – le ho fatte con le nuove Brooks Adrenaline.

Anzi, con le nuove Adrenaline ho concluso in bellezza il mio 2018 di corse con la 31Race, la gara di fine anno che in poche edizioni è diventata il must to be per tutti i podisti milanesi.

guiderails

10 km allegri e un brindisi di prima mattina all’anno vecchio che ci lasciava.

Non avevo mai provato le Adrenaline prima, ma per chi invece le conosce già, dovete sapere che questo nuovo modello si differenzia da tutti i precedenti per il rivoluzionario  sistema di supporto GuideRails, risultato della più grande ricerca scientifica sulla biomeccanica applicata alla corsa.

Di cosa si tratta?

Io ne avevo già sentito parlare dal mio compagno che, tornato da un corso fidal, mi raccontava di come al corso si fosse parlato di questa rivoluzionaria tecnologia di supporto che stava per entrare nel mercato del running.

GuideRails offre un supporto incentrato sulla stabilità di TUTTO il corpo, a partire dalle ginocchia.

La prima a beneficiare del nuovissimo sistema di supporto è Adrenaline GTS, l’evergreen di Brooks dedicata ai pronatori che oggi arriva alla 19° edizione in questa veste totalmente nuova.

GuideRails offre un supporto versatile e intelligente incentrato sulla stabilità di tutto il corpo, a partire dalle ginocchia, e rende al nuova Adrenaline adatta a tutte le tipologie di podisti.

Il suo obiettivo infatti è quello di “supportare” solo quando serve.

guiderails

Partendo dal presupposto che non esiste un modo “giusto” di correre e che il piede è più “intelligente” di qualsiasi scarpa, GuideRails è strutturato per potenziare le funzionalità e movimenti naturali del corpo durante la corsa, adattandosi perfettamente al modo di correre di ognuno.

Ma non è tutto qua. GuideRails offre un sostegno olistico che guarda tutto il corpo, e non solo il piede, perché protegge il runner dalla punta dei piedi alla testa, con una maggiore attenzione alle articolazioni che, si sa, soffrono maggiormente di sovraccarichi e sollecitazioni.

Così mentre i runner pronatori possono far affidamento su GuideRails costantemente, i runner neutri ne beneficiano solo quando serve, quando cioè la falcata esce dall’asse del movimento naturale. Cosa che può avvenire ad esempio quando siamo molto stanchi o comunque dopo aver corso molti chilometri, quando è normale perdere un poco la postura corretta.

Insomma, un po’ come le sponde nel bowling – ci sono quando si ha la necessità di far scorrere la palla ma allo stesso tempo non intralciano se la palla va dritta – GuideRails è sempre presente quando se ne ha bisogno e non interferisce quando non serve.

Interviene efficacemente per ridurre un’eccessiva rotazione di calcagno e tibia e mantiene il movimento naturale del ginocchio all’interno di un range di sicurezza, così da permettere di correre sempre protetto.

guiderails

Io sono una podista neutra ma durante gli allenamenti o le gare lunghe anche io cedo a una leggera pronazione. E’ in questo momento che la tecnologia guiderails può venire in mio aiuto.

Una calzatura e una tecnologia dunque che sarebbe interessante sperimentare magari su una maratona. Almeno per me.

Dal momento che di fatto sono ancora nuove non escludo che potrei sceglierle quando riprenderò ad allenarmi sul serio con qualche obiettivo.

Nel frattempo magari potreste farmi sapere voi se le avete provate e come vi trovate.

La grande rivoluzione della tecnologia GuideRails continua sul Top di Gamma delle calzature Brooks: appena uscite le Transcend 6 completamente rivoluzionate da questo sistema di ammortizzazione.

La Transcend non è una scarpa che trovo adatta a me, ma è una delle più comode che abbia mai calzato.

Se sono le vostre scarpe vi consiglio di provare questa nuova edizione, che rischia di diventare la più comoda e protettiva di sempre.

Le Adrenaline GTS 19 e le Transcend 6 sono in vendita presso i rivenditori autorizzati e su www.brooksrunning.com/it

Buone corse e #runhappy!

Michela

guiderails brooks

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply