articoli vari corsa prima pagina

IO SONO BERLINESE

A me la maratona di Berlino non ha portato molto bene. Mi sono iscritta un anno prima, ma non hai scelta, i pettorali vanno via che neanche i biglietti per il concerto di Vasco: in meno di 24 ore tutti esauriti.

Ed è finita che ci sono andata in stampelle. Di fatto ho speso 500 euro per un pacco di pasta Barilla (integrale eh) e una maglietta extra large che non indosserò mai. Ma niente. Capita.

Era il 2012, ci avevano detto che sarebbe finito il mondo, quindi tutto sommato mi è andata bene.

Ma Berlino è sempre Berlino. Io l’adoro. 

E sono una donna e non sfuggo al clichè. Mi piacciono le scarpe. Adoro le scarpe. Tutte le scarpe. 

E si sa, per una una donna l’argomento scarpe è delicatissimo.

Da quando corro ogni volta mi devo tappare naso e occhi per farmi piacere certi modelli giallo “aulin” che fanno a cazzotti con ciascuno dei miei out fit, in nome della prestazione… Ma ci mancherebbe.

Da tempo tutti mi dicono che devo mollare la scarpa da running che uso da sempre in favore di una un po’ più leggera. Ma quando ti affezioni a una scarpa è quasi impossibile lasciarla… sai che lei non ti tradirà mai, ti conosce, si adatta a te…

Ma soprattutto non è mai il momento giusto per cambiare.

Adesso no che tra due settimane ho una gara per il PB, ora no perchè sto preparando la maratona chissà poi se sbaglio i miei tendini cosa mi dicono… 

Alla fine la scarpa che mi consigliavano l’ho ricevuta in regalo per il compleanno. Qualcuno ha scelto per me. Mi ha aiutato a trovare il coraggio che non avevo. E poi…questo modello in edizione limitata per la maratona di Berlino è stupendo! Finalmente. L’ho adorato appena l’ho visto.

E’ arrivato il momento giusto per provare a cambiare.

Non subito subito, eh, che domenica prossima ho la mezza di Busto (Arsizio). Dopo la mezza…

Run Veg, run good

*ripubblico questo articolo oggi per dire che con le mie scarpe nuove ho preparato La Pisa Marathon 2015 ed è arrivato il personale. E’ l’inizio di una lunga storia d’amore.

La scarpe sono le Brooks Ghost 8 Berlin Marathon limited edition.

 

 

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply