articoli vari corsa eventi prima pagina

Lierac Beauty Run: guardare il mondo con degli occhiali colorati di rosa

Ormai ci siamo, sabato sera si corre la terza edizione della Lierac Beauty Run.

Un appuntamento che in qualche modo segna l’inizio dell’estate, la prima corsa serale in città, un po’ come il primo concerto all’aperto che da il via alla stagione del tempo libero out door. Noi che siamo animali di appartamento ma che bramiamo il tavolino fuori anche in inverno ormai.

L’anno scorso ho dovuto saltare per via della Monza Resegone che si correva lo stesso giorno, ma il ricordo della prima edizione rimane indelebile.

Una giornata davvero speciale che mi porterò sempre nel cuore, culminata con la corsa serale e il primo (e penso unico!) podio assoluto della mia vita.

lierac beauty run podio

Ricordo ancora il viaggio in metropolitana per tornare a casa, da sola, con la mia maglietta rosa e l’asciugamano al collo, quello in cui mi hanno avvolta quando ho passato il traguardo, come si fa con i veri campioni (forse questa la cosa più emozionante di tutte).

Intorno a me tante altre ragazze con la stessa maglietta con cui ci guardavamo complici.

Perché tutte avevamo fatto la stessa cosa quella sera. Chi correndo forte, chi correndo piano, chi camminando, chi camminando e correndo, ma tutte unite sotto il cielo della nostra bella Milano e tutte con la stessa sensazione di euforia, gioia e condivisione.

Una giornata perfetta. Di quelle che ne capita una ogni 100 anni.

Sabato 9 torna la grande festa organizzata da Lierac e io conto i giorni con un po’ di emozione.

Guardare il mondo con degli occhiali colorati di rosa. Ho imparato a vivere. Ho imparato ad essere qualcosa di questo mondo che ci circonda, senza stare lì in disparte a guardare. Stai pur certo che ormai non la fuggirò più la vita e neanche l’amore

Con queste parole Audrey Hepburn spiegava ad Humphrey Bogart il significato de La vie en rose, la famosa canzone,  nel film “Sabrina”,

La vie en rose è il tema che Lierac ha scelto per questa edizione della gara.

Un modo di guardare alla vita che le donne conoscono bene, un modo per essere forti, per superare le avversità senza perdere il sorriso, per trovare il lato rosa anche quando sembra tutto grigio, per essere protagoniste della propria vita.

Lo sappiamo bene noi runner, mamme, figlie, nonne, donne che abbiamo imparato a prenderci il nostro tempo e a uscire dai nostri ruoli preconfezionati e dalle comfort zone che ci siamo cucite addosso.

Lo sa bene anche Lierac che per le donne ha organizzato allenamenti sfidanti in preparazione della gara grazie al programma Run4me e appuntamenti dedicati alla bellezza ma anche al benessere di corpo di mente.

Al Beauty Village, che aprirà alle 15.30, numerosissime le attività dedicate alle runner:

LIERAC nel suo stand dispenserà consigli di bellezza personalizzati mentre nell’area PHYTO sarà possibile prenotare per i propri capelli uno speciale trattamento e farsi preparare una splendida acconciatura floreale!

Alle 21 partirà la gara.

Sarà meraviglioso vedere il sole tramontare e la luna sorgere mentre starò facendo quello che più amo: correre. Nella mia Milano, che al tramonto, con il buio è ancora più bella.

Ci vediamo sabato con la Lierac Beauty Run!

PS iscrizioni aperte ancora fino alle 22.00 di venerdì cliccando qui

lierac beauty run

Il favoloso pacco gara

lierac beauty run

Immagini di repertorio riferite all’edizone 2017_credits La Presse

 

 

 

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply