articoli vari corsa eventi prima pagina

Pittarosso Pink Parade: niente ferma le donne!

Ottobre è il mese mondiale della prevenzione del tumore al seno e PittaRosso dedica per il terzo anno consecutivo la PittaRosso Pink Parade a Pink is Good, il progetto di Fondazione Umberto Veronesi a sostegno della ricerca per combattere il tumore al seno.

Basta questo per capire che alla Pittarosso Pink Parade bisogna partecipare senza bisogno che io stia qui a raccontarvi chissà che, perchè il suo unico obiettivo è di raccogliere fondi e la quota di iscrizione sarà interamente devoluta a Fondazione Umberto Veronesi.

Detto questo, io a questa manifestazione sono particolarmente affezionata e vi voglio comunque spiegare il perchè.

Perchè l’anno scorso, che era la seconda edizione, è stato il primo evento che ho seguito con il blog. L’ho proprio rincorso: ho fatto di tutto perchè Run Veg fosse on line in tempo per la Pink Parade.

Il mio primo approccio allo studio dell’alimentazione naturale passa dai libri di Marco Bianchi, l’ormai famosissimo chef e divulgatore scientifico per la Fondazione Veronesi. Quale evento più significativo di questo allora per il mio blog?

E poi per il progetto Pink is Good.

Pink is Good, infatti, non si limita a sostenere l’impegno della scienza tramite borse di studio ai giovani medici e ricercatori ma promuove lo sport come uno degli ingredienti-chiave di uno stile di vita sano: a dimostrazione di questo, un gruppo di 12 ex pazienti colpite da tumore al seno parteciperà quest’anno alla Mezza Maratona di Amsterdam, domenica 16 ottobre, mettendo in gioco le energie con lo stesso spirito combattivo con cui altre donne hanno preso parte alla Maratona di New York nel 2014 e alla Medio Maratón di Valencia nel 2015.

le Pink Ambassador  sono ormai 60 e tra queste ci sono 2 mie amiche, 2 donne straordinarie conosciute attraverso la nostra passione comune per la corsa, La Jo e la Nico.

Anche noi tutte con la nostra partecipazione alla Pink Parade possiamo contribuire a diffondere il messaggio che lo sport è uno degli aspetti fondamentali della prevenzione!

Insieme alla diagnosi precoce e ad una sana alimentazione.

E da quest’anno PittaRosso Pink Parade raddoppia, con la challenge non competitiva cronometrata di 10 Km.

Il percorso è tutto cittadino e attraverserà alcuni degli scorci più suggestivi della città: da Piazza Castello, passando per Viale Vittorio Veneto, i giardini “Indro Montanelli”, il Duomo, e con arrivo nuovamente in Piazza Castello.

E naturalmente c’è la classica camminata di 5 Km non competitiva e cui tutti possono prendere parte, singolarmente o in gruppi, con la famiglia, con le amiche o con il proprio cane!

Per la 10 km le iscrizioni sono possibili esclusivamente on-line fino al 21 ottobre alle ore 18, mentre per la 5 km l’iscrizione può essere effettuata, oltre che on-line sul sito pittarossopinkparade.it, anche in tutti i punti vendita PittaRosso fino a sabato 22 ottobre.

Sarà inoltre possibile iscriversi ad entrambi i percorsi presso il Villaggio PittaRosso Pink Parade in Piazza del Cannone, sabato 22 ottobre dalle 12 alle 18 e domenica 23 dalle 7.30 alle 10.

La quota di iscrizione alla corsa è di 15 € (più 1 € per i non tesserati) per la 10 km e di 12€ per la camminata di 5 km.

Il ricavato sarà totalmente devoluto a Fondazione Umberto Veronesi a sostegno della ricerca.

Partenza e arrivo di entrambe le gare in Piazza Castello dove, dalle 11 alle 13 di domenica, prenderanno vita attività e intrattenimenti accompagnati dalla musica di Radio 105, media partner dell’evento.

Allora intesi, domenica 23 ottobre in Piazza Castello a Milano, partenza h 10.30.

Ci vediamo lì!

#pinkparade

pin-parade-2015-marco-bianchi

Con Marco Bianchi alla Pink Parade 2015. Sfuocata per l’emozione…!

pink-parade-2015-partenza

La partenza della Pink Parade 2015

marco-bianchi-pink-allenamento

Le Pink che si allenano con Marco Bianchi

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply