articoli vari corsa eventi prima pagina

Salomon Running e le altre: le gare dell’autunno che non dovete perdere!

salomon running 2016

Settembre, già tempo di gare.

Non per me purtroppo.

Non voglio ancora dire che sarà un autunno tutto senza gare, ma di sicuro il mese di settembre mi tocca passarlo ancora ferma ai box…

Prima gara persa, la Mezza di Monza, domenica scorsa.

Io la Mezza di Monza l’ho corsa 2 volte. Nel lontano 2010 è stata la mia seconda mezza maratona ed anche la prima volta che sono scesa sotto le 2 ore 🙂

mezza di monza

Nel frattempo tanti anni sono passati e da circa 3 l’organizzazione di questa gara a cui sono davvero molto affezionata è passata nelle mani dei ragazzi di Follow Your Passion.

Corsa anche quest’anno, come da tradizione quasi, sotto la pioggia battente in una giornata quasi autunnale da 4.200 indomiti partecipanti.

Ma come si dice, non esistono condizioni meteo sfavorevoli, solo atleti arrendevoli.

E noi mica ci arrendiamo per 2 gocce d’acqua, o no?! Anzi, voi!

E proprio voi che potete e che siete ritornati dalle vacanze abbronzati, riposati ma soprattutto allenati e carichi non potete assolutamente perdere queste gare autunnali.

SALOMON RUNNING MILANO

domenica 17 settembre 2017

Il  city trail più imbruttito che c’è.

Una delle mie gare preferite, anzi la mia gara del cuore. Per tante ragioni.

Un po’ perchè l’idea di Run Veg si è concretizzata proprio sul podio della Salomon 2015 e un po’ perchè – non me ne voglia nessuno – credo che sia la gara con il percorso cittadino più bello e divertente.

Per l’edizione 2017 già 2500 ISCRITTI, 1000 IN PIU’ DEL 2016.

Sapeste quanto mi costa non essere tra di loro quest’anno…

Una gara unica nel panorama podistico milanese la Salomon, caratterizzata da un percorso urban trail con circa 500 metri di dislivello positivo che va a scoprire i punti più verdi, ma anche più nuovi della città e che si è profondamente rinnovata negli ultimi anni e che vanta tre percorsi e distanze differenti: ALLIANZ TOP CUP da 25km, la ALLIANZ FAST CUP da 15km e la SMART TROFEO CITYLIFE da 9,9km.

Partenza dall’Arena Gianni Brera e poi via per strade sterrate e sentieri, palazzi e ponti, torri e scalinate, fossati e tanto altro,  passando in zone di nuova costruzione.

E poi la confermatissima ascesa spezza-gambe ai  23 piani della Torre Allianz.

Tre piani in più rispetto alla gara del 2016 – che 20 sembravano pochi – ovvero 644 gradini per 100 metri di dislivello positivo.

Saranno così ben 680 metri la distanza totale da correre dentro l’Allianz Tower.

Grande novità del percorso il passaggio all’interno della metropolitana di Cairoli.

Chi come me è stato un “marziano” della prima ora si ricorderà con un po’ di malinconia questa grande idea di Fabrizio Cosi e dei suoi Podisti da Marte.

Che divertimento quelle incursioni di runners nelle stazioni della metropolitana, fatte così, random, con la gente che aspettava il treno che ci guardava proprio come fossimo di un altro pianeta!

Altra novità l’ingresso nel Parco Sempione, sede d’allenamento di migliaia di runner milanesi e il passaggio sotto l’Arco della Pace in Sempione.

E come sempre la ‘Montagnetta’, la vetta del Parco Montestella e il ‘Gira gira’ (il il Cono Elicoidale del parco del Portello).

Come l’anno scorso si scenderà nella buca del Golf del Parco City Life per poi subito salire e scalare la Torre Allianz.

Si corre questa domenica e c’è ancora tempo per iscriversi.

Tutte le info sul sito.

salomon running 2016

MARATONINA DI BUSTO ARSIZIO

12 novembre 2017

Che dire della mezza di Busto?

A Busto ci si va perchè è veloce, ben organizzata, costa relativamente poco e ha un pacco gara da urlo che comprende un’utilissima maglia tecnica invernale.

Insomma una mezza da pb, con sempre più iscritti e un’organizzazione sempre più efficiente.

Io a Busto ci ho fatto il mio di personale, nel 2015, che è rimasto lì, ancora imbattuto.

Avevo appena aperto il blog… se volete potete leggere il mio racconto qui.

mezza di busto

La mia prima mezza di busto, nel lontano… nemmeno me lo ricordo. 

ALPIN CUP – MEZZA DEL PARCO NORD

19 novembre 2017

L’Alpin Cup è stata la mia prima mezza maratona, nel 2009.

Si corre al Parco Nord,  il mio parco, quello dove andavo a studiare e a fare i pic nic da ragazzina e dove da anni ormai mi alleno 4 volte a settimana.

Quella prima mezza era stata un disastro.

Col senno di poi mi sono resa conto che l’Alpin Cup è una gara difficile, anche per un podista esperto.

Ma è  divertente e permette di scoprire quella meraviglia che è il Parco Nord.

All’arrivo ci sono le mogli degli alpini che ti offrono il vin brulè e per chi li gradisce i panini coi wurstel o con la nutella a strati alti due dita.

Vi ho convinti?!

podio alpincup 2016

Prima di categoria all’alpin cup 2016. Il mio parco mi regala solo soddisfazioni 🙂 

MILANO HALF MARATHON

La mezza autunnale che mancava.

Che l’autunno è il periodo migliore per correre un a gara. E per prepararla. Almeno secondo me.

E novembre è il mese migliore dell’autunno, che inizi ad allenarti proprio appena finite le vacanze.

Io i miei tempi migliori li ho fatti tutti tra novembre e dicembre.

Questa era la mezza su cui puntavo per provare a frantumare il mio personale, magari col botto. Ma ormai credo che non ci siano margini, anche se riuscissi a riprendere presto gli allenamenti.

Spero almeno di correrla.

Sul percorso c’è ancora un mistero fittissimo, ma ho sentito dire che sarà veloce. Resto in attesa della conferenza stampa per potervi finalmente raccontare tutto.

Voi intanto cominciate ad agendare: 26 novembre 2016!

#followyourpassion

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply


Notice: ob_end_flush(): failed to send buffer of zlib output compression (0) in /home/runvegit/public_html/wp-includes/functions.php on line 3643