articoli vari cucina prima pagina ricette

Spaghetti di verdure: 4 ricette semplici per prepararli

IMG_20170830_013825_355

Ho assaggiato per la prima volta gli spaghetti di verdure – zucchine con una salsa di pomodoro – in un ristorante vegan e mi sono piaciuti da impazzire.

E naturalmente ho subito provato a rifarli a casa.

Peccato che non avessi alcuno strumento adatto per realizzarli… ma solo tanta pazienza e un buon coltello. Ci vuole una vita ma si possono fare anche così, anche se con degli utensili specifici possiamo ottenere un “effetto spaghetto” decisamente più realistico.

IMG_20170830_014114_507

Ma cosa sono gli spaghetti di verdure?

Si tratta di un piatto che per sua natura è più simile a un’insalata che a un primo.

Ma alla vista e per consistenza sembrano proprio un piatto di pasta!

E vi assicuro che quando li mangiate la soddisfazione è la stessa.

Con gli spaghetti di verdure potrete gustarvi un piattone di ‘pasta’ con un sughetto sfizioso e sentirvi appagati senza sensi di colpa, soprattutto di sera.

Inoltre gli spaghetti di verdure vi permetteranno di incrementare l’apporto di alimenti vegetali nella vostra dieta.

Sono davvero facili e veloci da preparare e di solito non richiedono cottura.

Infatti si possono consumare proprio a crudo, sfruttando al meglio i benefici delle vitamine che contengono, oppure facendoli saltare brevemente in padella (come faccio io).

Per preparali io utilizzo un temperaverdure, che consente di tagliare gli ortaggi a filini, a listarelle o a spirale.

IMG_20170830_143013_290

L’ho acquistato in un negozio di casalinghi a un prezzo davvero basso che non ricordo, ma tra i 10 e i 15 euro, non di più.

Funziona proprio come un temperino: si impugna la verdura come fosse una matita e si tempera. La parte grossa serve per le patate e le verdure rotonde in generale. Con questo attrezzo le verdure sembrano più tagliolini che spaghetti.

In alternativa, si trovano in vendita degli strumenti affettaverdure appositi e delle lame speciali da abbinare al robot da cucina o da utilizzare manualmente. On line se ne trovano di diversi tipi e per tutti i prezzi.

Le verdure che si prestano ad essere trasformare in spaghetti sono diverse.

Io qui vi propongo 4 ricette con zucchine, patate, carote e daikon.

Naturalmente i sughi sono intercambiabili.

Sperimentate!

Che la cucina vegetale è davvero varia, gustosa, colorata, buonissima e tutta da scoprire.

SPAGHETTI DI ZUCCHINE ALLA CURCUMA

Ingredienti per 2 persone:

IMG_20170830_014210_859

circa 8 zucchine 

1/2 porro

1 cucchiaio di olio evo

1 tazzina di brodo vegetale

1 cucchiaino di farina di ceci

1 cucchiaio di curcuma

200 ml circa di panna vegetale Alpro (meglio soia)

pepe

In una wok o padella antiaderente fate appassire il porro con un cucchiaio d’olio e una tazzina di brodo vegetale. A parte stemperate un cucchiaino di farina di ceci con un pochino di panna vegetale e acqua poi aggiungete 1 cucchiaio di curcuma. Buttate in padella e fate cuocere un paio di minuti. Infine buttate i tagliolini e fateli saltare aggiungendo altra panna se necessario, sale e pepe.

Servite e spolverate di parmigiano veg!

spaghetti di verdure_zucchine

SPAGHETTI DI PATATE CON RAGU’ DI POMODORI SECCHI E NOCI

Ingredienti per 2/3 persone:

circa 4/5 patate medie

150 gr di pomodori secchi

100 gr di noci

1 cucchiaio di salsa di soia (shoyu o tamari)

2 cucchiai di olio evo

3 foglie di salvia

un pizzico di sale

Per il ragù frullate tutti gli ingredienti nel robot. Il ragù deve rimanere granuloso, non riducetelo in crema naturalmente.

Sbollentate gli spaghetti di patate in acqua salata per 1/2 minuti, scolate, condite, spolverate di parmigiano vege e servite.

SPAGHETTI DI CAROTE AL PESTO DI MENTA E NOCCIOLE

IMG_20170830_140401_168

Ingredienti per 2 persone:

circa 6/7 carote 

circa 25 gr di foglie di menta

circa 5 gr di foglie di basilico

50 gr di nocciole

2 cucchiai di olio evo

aglio (facoltativo)

parmigiano veg a piacere

sale qb 

Per il pesto mettete tutti gli ingredienti nel robot e frullate.

Sbollentate gli spaghetti di carote in acqua salata per 1/2 minuti, stemperate il pesto con un poco di acqua bollente, scolate, condite e servite.

IMG_20170830_140613_238

SPAGHETTI DI DAIKON CON SALSA DI DATTERINI

Ingredienti per 2/3 persone:

1 daikon 

250 gr di datterini

50 gr di pomodori secchi

1 cucchiaio di malto di riso

2 cucchiai d’olio evo

origano qb

un pizzico di sale

Mettete tutti gli ingredienti nel robot e frullate.

Sbollentate gli spaghetti di daikon in acqua salata per 1/2 minuti, scolate, condite e servite.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply


Notice: ob_end_flush(): failed to send buffer of zlib output compression (0) in /home/runvegit/public_html/wp-includes/functions.php on line 3643