cucina prima pagina ricette

TORTA DI PERE DEL ROBI

Stamattina ho fatto le ripetute.

Ho corso per più di 2 anni senza fare una ripetuta. Anzi, nemmeno sapevo cosa fossero. Mi pare di ricordare che allora fossi più felice di adesso…

Ma vabbè, io sono una disciplinata in fondo e fare fatica mi piace. Finisce che mi diverto pure con le ripetute.

Se posso cerco di farle in compagnia, magari in pista. Quando invece devo farle di mattina presto, al parco, magari da sola, come stamattina, faccio in modo che la colazione al mio rientro sia la più confortevole e gratificante possibile.

E quando so che c’è una bella torta fatta in casa ad aspettarmi sopporto meglio la fatica!

E’ autunno. E finalmente possiamo riaccendere il forno.

La prima ricetta che voglio postare quindi è quella di questa cake deliziosa, preparata per me dal mio amico robi in occasione di una cena. Una di quelle volte in cui gli amici si dicono: c’è la michi e adesso cosa cucino???

Ma il robi è un ottimo cuoco oltre che un amico stupendo e questa ricetta è subito entrata in repertorio.

Davvero una di quelle che ti fa dire: ma veramente non ci sono le uova e il burro???? No, non ci sono!

E’ un dolce autunnale, che riscalda, fatto con le pere, frutto di stagione, e la cannella che mentre cuoce sprigiona un aroma irresistibile per tutta la casa.

Io mi sono permessa di fare qualche piccola modifica alla ricetta originale, di cui ignoro la provenienza, sostituendo la margarina con olio di semi biologico spremuto a freddo.

La margarina non usiamola mai. E’ vegetale, si, ma di fatto è un mix di grassi e olii (quasi sempre di colza e di palma) lavorati tramite processi chimici industriali! Con l’olio di semi il vostro dolce riuscirà perfettamente e sarà buonissimo!

Ingredienti:

300 gr farina integrale

120 gr zucchero integrale di canna

70 gr olio di semi

2 cucchiai di panna vegetale (facoltativa)

latte vegetale q.b.

2 cucchiaini di polvere lievitante

3 pere williams

scorza di limone

cannella

Mescolate farina, zucchero e lievito. Quindi aggiungere l’olio, la panna e il latte vegetale fino ad ottenere una consistenza morbida, ma non liquida. Aromatizzate l’impasto con la scorza di mezzo limone grattugiata (possibilmente biologico) e una spolverata di cannella.

Usate pere biologiche e non sbucciatele! Tagliatele a tocchetti e mescolatele all’impasto.

Versate il composto nello stampo e cuocete in forno statico a 180° per circa 50 minuti (dipende dal forno, fate sempre la prova stecchino).

Nutrienti:

La pera è un frutto ricco di zuccheri semplici e di fibre, tra cui la lignina, un particolare tipo di fibra che aiuta l’intestino a non assorbire il colesterolo cattivo e protegge dalla possibilità di infarti.

Attenzione perchè fibre e le vitamine contenute nella pera si trovano soprattutto nella buccia!

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply