articoli vari corsa prima pagina

Un pomeriggio di shopping con Area21 e Diadora per volare a New York

Da quando ho aperto il blog la cosa sicuramente più bella è la partecipazione di tutti quelli che lo seguono e le occasioni di scambio e di incontro che mi ha procurato con persone che in qualche modo condividono con me passioni, interessi e obiettivi. Podisti e vegani certo, ma non solo.

Ho conosciuto Daniela a settembre, alla mezza di Buccinasco. Suo marito è un podista, non sono né vegani né vegetariani, ma sono attenti alla loro alimentazione, curiosi, con tanta voglia di sperimentare e seguono il mio blog con interesse!

Daniela e suo marito gestiscono un negozio di sport a Milano: Area21, particolarmente attento al mondo del running, della montagna e del nuoto.

Un paio di settimane fa sono stata a trovare Daniela nel suo negozio nella bellissima zona dei navigli e ho provato diversi capi Diadora.

Va detto che le collezioni running donna di Diadora sono sempre più fashion. Io ho proprio lasciato il cuore sulla giacca double face argentata. Che oltre ad essere stilossima, è un capo tecnico veramente ottimo. Penso che sarà il mio prossimo acquisto.

Comunque quello che vedete nelle foto me lo sono portato a casa 😉

Naturalmente già che c’ero – tanto per cambiare – mi sono fatta qualche foto! Ma questa volta avevo un motivo in più…

Si, perché Diadora, i primi di ottobre ha lanciato #RuntoNYC un contest web che consentirà a 20 donne di vivere un’esperienza indimenticabile: volare nella grande Mela e correre la Maratona di NYC 2017.

Un progetto dedicato all’universo femminile perché da sempre le donne ispirano il brand e in questa occasione ancora una volta ne diventano protagoniste.

Per partecipare al concorso non serve essere atlete, è sufficiente avere voglia di mettersi in gioco.

La Maratona di New York, la corsa più famosa e partecipata al mondo. Un sogno per chi come Diadora, vive la vita, lo sport e lo stile in maniera “Bright”.

Per Diadora Make it bright è un nuovo modo di approcciare la realtà che ci circonda. Non è uno slogan, è un’attitudine a vedere le cose in una prospettiva diversa e originale: trasformare l’ordinario, le azioni di tutti i giorni, in qualcosa di straordinario.

Vivere l’attività fisica come un momento di felicità e condivisione, riportando in primo piano la gioia per lo sport, in un ambiente in cui si tende piuttosto a parlare di performance.

Le 20 donne che meglio interpreteranno lo stile Make it bright inizieranno poi un viaggio lungo otto mesi: un percorso di crescita sportiva ma anche personale che le vedrà affiancate da trainer locali e dall’allenatore d’eccezione Gelindo Bordin, oro olimpico della maratona di Seul e oggi sport merchandising director di Diadora.

Tutto il percorso sarà documentato e raccontato nel sito Diadora che seguirà le candidate dalla selezione agli allenamenti, fino alla grande maratona che si svolgerà domenica 5 novembre 2017.

Per partecipare è sufficiente iscriversi sul sito dedicato, caricando un selfie con un capo Diadora e una frase che racconti cosa rappresenta il termine “Bright run”. Le vincitrici saranno selezionate dal pubblico che potrà votarle in diretta e seguire in tempo reale sul sito l’andamento delle votazioni.

Andate a trovare Daniela e fate il vostro selfie per Diadora, che sognare non costa nulla e qualcuno dovrà pur vincere!!!

Avete tempo fino al 15 gennaio 2017.

Male che vada vi rimarrà qualche favoloso capo da running che potrete sfoggiare alla prossima gara 😉

Intanto grazie Area21 e Diadora.

#makeitbright #RuntoNYC

diadora3-area21

diadora-area21

diadora2-area21

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply