prima pagina recensioni

Mu Fish: cucina orientale creativa e… vegan!

Oggi vi voglio raccontare della mia cena al Mu Fish di Nova Milanese.

Faccio una premessa. Io sono milanese, di Milano Milano, come si dice.

Perchè chi non è di Milano ti chiede sempre: ma di Milano Milano? Non sapendo che per il milanese, quello vero, quello imbruttito, l’hinterland non esiste. E’ un mondo sconosciuto.

E infatti io, che non ho nemmeno l’auto, e che non faccio mai nulla fuori dalla circonvallazione, Nova Milanese non sapevo nemmeno dove fosse.

Nord, Sud di Milano… boh.

L’ho scoperto quando sono stata invitata al Mu Fish.

Primo buon motivo per affrontare il viaggio nell’hinterand alla volta del Mu Fush: dista solo dieci minuti in auto da casa mia!

Ovvero dalla zona nord di Milano. Di fatto, ci metto tre volte di più ad arrivare sui Navigli dove poi non c’è speranza di parcheggiare.

Ed ecco il secondo buon motivo: nessun problema di parcheggio!

Il ristorante è un ampio loft con enormi vetrate che si affacciano su una zona industriale, dotata di ampio parcheggio.

Terzo buon motivo: si mangia benissimo, l’ambiente è curato e l’accoglienza è deliziosa.

L’arrendo è minimalista, elegante e in puro oriental style.

Si può mangiare alla carta o scegliere un menù degustazione.

Non è previsto l’all you can eat, per fortuna, che personalmente io detesto.

Qui è la qualità che conta e se volete mangiare in quantità dovete essere disposti a spendere un po’ di più.

Ma cosa offre un ristorante che si chiama Mu (come mucca) e Fish (come pesce) a una coppia come la nostra, io e Stefano, un vegetariano e una vegana?

Moltissimo, anche se leggendo il sito non sembrerebbe. I piatti vegetariani e vegani indicati nel menù on line sono pochissimi. Ma se al momento della prenotazione lo segnalate potrete avere un favoloso menù degustazione tutto veggie o vegan a seconda dei casi.

Credo però che sarebbe utile segnalarlo anche sul sito.

Ecco a voi tutto quello che abbiamo mangiato e bevuto.

Cocktail analcolico limone e zenzero (per me) e edamame

mu fish

Gaspacho con verdure in tempura, tofu e riso venere

mu fish

Vegan Spring

Involtini di riso vietnamita con ripieno di verdure in tempura, mandorle e avocado

mu fish

Osomaki ai cetrioli

mu fish

Ecco, perdonatemi… di questi non ho segnato i nomi, ma erano buonissimi!

mu fish

Temaki con mango, carota in tempura, misticanza e riso.

mu fish

Crema di fragole con avocado, more e mandorle.

Per preparare il palato al dolce…

mu fish

Mochi al mango ricoperto di riso glutinoso e cocco.

Una vera goduria!

mu fish

Segnalo anche una vasta scelta di Dim sum buonissimi, che ho dimenticato di fotografare…

E da parte di Stefano un 10 e lode ai cocktail! Io ero in detox alcolico quella sera, ma anche il mio analcolico a base di zenzero e senza zucchero era ottimo.

Un menù degustazione come il nostrosi aggira intorno ai 60,00 euro, bevande escluse. La qualità si paga, giusto, ma forse comunque un pochino caro per essere pur sempre a Nova Milanese e non in centro a Milano.

E’ comunque possibile ordinare anche alla carta.

E se volete per una volta sfuggire all’all you can eat che ha appiattito la maggior parte dei ristoranti oriental style e fare un’esperienza un po’ fuori dall’ordinario, Mu Fish vale senz’altro il viaggio e la spesa.

Che siate vegetariani, vegani o onnivori troverete piatti vari e non banali e accostamenti di sapori spesso sorprendenti.

Una cucina fusion creativa e di qualità, originale e curata anche nella sua versione veggie e vegan.

Grazie Mu Fish. A presto.

Mufish.it

mu fish

 

 

 

 

 

 

 

 

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply