alimentazione articoli vari cucina prima pagina ricette

KANTEN: il budino macrobiotico che fa dimagrire

Ok, mi sono fatta prendere la mano dal titolo sensazionalista.

Ma è vero che il Kanten è un dolce che non solo non contiene grassi e zuccheri ma addirittura stimola il metabolismo!

Come mai?

Oggi di certi alimenti parlo con la stessa naturalezza con cui tutti normalmente parliamo di ingredienti consueti della nostra cucina, ma so bene che consueti non sono.

E anche io  fino a pochi anni fa non sapevo nemmeno che esistessero certi cibi che fanno parte della tradizione macrobiotica e spesso anche giapponese.

Umeboshi, miso, kuzu, kanten… che brutte parole!

E non vi nascondo che ascoltavo un po’ scettica chi ne decantava qualità e proprietà. Vittima come tutti di certi preconcetti e chiusure mentali che spesso ci impediscono anche solo di provare qualcosa che non conosciamo.

Conosciamo allora questo altro alimento dal nome strano.

L’agar agar, o kanten, è un’alga incolore e insapore che ha numerose proprietà.

E’ ricca di calcio, fosforo e magnesio e di potassio e iodio.

E’ lubrificante dell’intestino, leggermente lassativa, rilassante e stimola la tiroide grazie al contenuto di iodio.

In questo modo aumenta il metabolismo con effetto dimagrante!

L’agar agar viene utilizzato come addensante per la preparazione di gelatine e dolci: è un po’ l’equivalente della nostra colla di pesce.

Ed è l’ingrediente principale di questo dolce sano, naturale e dimagrante che prende il suo nome: il Kanten.

Un dolce fresco e leggero che potete mangiare anche tutti i giorni senza sensi di colpa!

La ricetta base del Kanten

Ingredienti

kanten ingredienti

1 litro di succo di mela limpido

12 grammi di Agar Agar in fiocchi o in polvere

Un pizzico di sale marino integrale

Preparazione

Versate in un pentolino, il succo di mela, il sale e l’agar agar. Portare a ebollizione mescolando per evitare che l’alga attacchi, poi abbassate il fuoco al minimo e cuocete per qualche minuto finchè l’alga non si è sciolta del tutto.

kanten cottura

Quindi lasciate raffreddare bene in modo che si rassodi.

In questo modo otterrete una gelatina che volendo potete frullare se preferite una consistenza più morbida.

Varianti

Le varianti del kanten sono moltissime.

Potete prepararlo con la frutta fresca (come ho fatto io e come vedete nelle mie foto): tagliata a pezzettini mettetela in coppette e versate il liquido quando è ancora caldo, poi fate raffreddare. Potete anche aggiungere cannella e uvetta se vi piace. O succo di limone.

kanten varie

Potete sostituire il succo di mela con latte vegetale o succhi di frutta vari.

Potete se volete aggiungere 2 cucchiai di malto se preferite un gusto dolce più intenso.

Insomma, con un po’ di fantasia potete creare voi il vostro kanten preferito!

kanten sopra

kanten

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply