alimentazione eventi prima pagina ricette

Riempi la pancia e nutri la consapevolezza con le Buddha bowls

Non tutte le mode vengono per nuocere!

Come quella delle bowls, che impazzano su instagram, bellissime, coloratissime, sanissime, instagramabilissime ūüėČ

Una moda bella e sana che ha portato in auge quello che altro non √® che¬†una versione pi√Ļ cool del piatto unico: una ciotola in cui assembliamo tutti i macro nutrienti (carboidrati, proteine e grassi) per avere un pasto completo da un punto di vista nutrizionale.

Il loro nome competo sarebbe Buddha Bowls, lo sapevate?

Questo perchè la loro forma ricorderebbe la pancia del Buddha. E il cibo contenuto serve a riempirci la pancia e a nutrire la nostra consapevolezza.

Io, fin da tempi non sospetti ho sempre preferito mangiare nelle ciotole anzichè nei nostri classici piatti fondi o piani.

C’è qualcosa di confortante nel mangiare dentro una grande ciotola: i suoi bordi rialzati rendono comodo raccogliere il cibo anche sui lati, la forma è di per sè accogliente Рproprio come immagino sia la pancia del Buddha! Рe le dimensioni possono essere tali da definire la quantità adeguata della mia porzione. Soprattutto se la riempio di tutti i nutrienti del mio pasto.

La Buddha bowl è diversa dalla Pokè bowl, recentemente anche lei di gran moda.

La Pokè bowl infatti è un piatto di origine hawaiana a base di pesce crudo.

Pok√® letteralmente significa “tagliato a cubetti” e la Pok√® bowl √® infatti un‚Äôinsalata di cubetti di pesce crudo, macerati e conditi con ingredienti e salse di vario tipo (solitamente a base di salsa di soia e olio di sesamo) e accompagnati, almeno nella sua versione commerciale, da un cereale e da verdure fresche e colorate.

Fatto sta che questa moda ci viene in aiuto per creare piatti bilanciati (come amano dire i nutrizionisti) e soprattutto equilibrati ed armoniosi (come preferisco dire io).

Ho imparato tutto quello che c’√® da sapere sulle buddha bowls grazie ad un workshop organizzato da Vivipositivo e Bowls Pros e tenuto dalla brava e solare¬†Valeria Airoldi – la mia regina dei pan cake, uno di quegli incontri belli che ho fatto grazie a questo blog – supportata dalla nutrizionista¬†Emanuela Russo.

Sul sito vivipositivo potrete trovare le bowl in collaborazione con Bowls Pros.

vale airoldi buddha bowls(Valeria Airoldi – foto by @itsmdesantis)

Come si compone dunque una perfetta bowl?!

Con creatività e fantasia ma tenendo sempre a mente alcuni parametri.

Gli alimenti devono garantire la presenza dei 3 macro nutrienti principali (carboidrati, proteine, grassi):

  • proteine in quantit√† pari al palmo della tua mano

Puoi scegliere tra legumi, derivati della soia come tofu o tempeh, pesce a carne bianca se lo mangiate (queste sono quelle che vi consiglio io)

  • carboidrati pari a un pugno, ma anche due, se siete sportivi

Preferisci quelli in chicco integrali e¬† cerca di variarli pi√Ļ che puoi, ne hai tantissimi a disposizione

  • grassi da scegliere tra quelli buoni come olio extra vergine di oliva, olio di sesamo oppure avocado, frutta secca, semi, creme di frutta secca, in quantit√† moderate

E naturalmente verdure a volontà! Preferendo quelle biologiche e stagionali naturalmente.

Ed ecco che la visione nutrizionale e quella energetica del cibo su questo si sono trovate perfettamente d’accordo.

Come vi dico sempre infatti i nostri pasti dovrebbero essere composti da carboidrati (circa il 50/60%), legumi (5/10 %), verdure di stagione cotte o crude e una moderata quota di grassi.

Non c’√® bisogno di pesare gli alimenti o contare le calorie. Contano la qualit√† e le proporzioni!

Certo, se potessimo avere a disposizione ogni giorno il super¬†buffet¬†coloratissimo con¬†proteine, carboidrati, verdure e grassi¬†suddivisi in isole che ci ha preparato valeria durante il suo workshop sarebbe tutto pi√Ļ semplice…

Un sogno, mi sentivo come una bambina in un negozio di giocattoli!

buddha bowls

(foto by @itsmdesantis)

Ma se ci abituiamo a fare una spesa ragionata e consapevole, se ci organizziamo e mettiamo ordine nella nostra alimentazione, oltre che nella cucina (e magari, che bello sarebbe, anche nella nostra vita!) allora avremo sempre a disposizione, anche a casa nostra, tutto l’occorrente per comporre la nostra super bowl, colorata, gustosa e sana.

Ieri sera, mettendo insieme tutti i miei avanzi e rimasugli di pacchetti e pacchettini aperti, ho composto questa favolosa bowl con riso nero, un pugno di edamame, broccolame scottato, burgher di miglio e lenticchie.

run veg buddha bowls

run veg buddha bowls

Tutto raccolto in un guscio di cocco, che dei frutti della terra non si butta via niente.

In fondo per stare bene a tavola non ci serve altro, se non un po’ di consapevolezza, di voglia di giocare coi colori e con le variet√† di alimenti e di gratitudine.

La mia gratitudine va a Valeria per avermi invitata a condividere con lei questa mattinata insieme ad altre blogger:  Silvia Fascians, Robysushi, Hungry Franky, Angela Battisello, Fit_cello, Arianna Bianchini, Iris._zi, Marti_Repetto

Tutte riunite grazie alla nostre comuni passioni intorno a uno splendido progetto di vita sana e alimentazione consapevole come quello di Vivipositivo.

run veg buddha bowls

Noi ci siamo divertite come matte a comporre le nostre bowls, a giocare coi sapori e coi colori arcobaleno delle verdure e dei fiori. Certo, perchè, cosa pensavate, che i vegani mangiassero solo erba? Noooo, mangiamo anche i fiori.

run veg buddha bowls

IN QUESTA BOWL
carboidrati: grano saraceno, patata dolce
proteine: tofu marinato, edamame
grassi: avocado, anacardi
verdure: broccoli, cavolfiori, cavolo nero

run veg buddha bowls

IN QUESTA BOWL
carboidrati: riso e grano saraceno
proteine: dahl di lenticchie
grassi: scaglie di mandorle e castagne
verdure: broccoli al forno

E ora aspetto di vedere le vostre!


Michela Montagner
Terapista alimentare
Corsi di cucina anche a domicilio
Mail:¬†[email protected]

L’energia della mia cucina e della mia casa è completamente sostenibile, grazie a LifeGate.
Per rendere la tua casa 100% sostenibile puoi scegliere energia da fonti rinnovabili e prodotta in Italia. √ą un gesto concreto per uno stile di vita che rispetti uomo e ambiente.
Segui questo link per attivarla da solo on line e avere 1 mese di fornitura GRATIS!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply