prima pagina Stories

Sport e teatro ai tempi del Coronavirus

Michela Montagner

Premessa per i posteri: mentre scrivo siamo in piena pandemia globale e quindi tutti costretti in casa per evitare ogni contatto sociale al fine di contenere la diffusione del nuovo virus covid-19.

Pazzesco anche solo da scrivere. Sembra l’incipit di un film di fantascienza, nemmeno troppo originale. E invece.

Le palestre (ma anche le piste di atletica e le piscine) e i teatri sono stati i primi a chiudere per l’emergenza Coronavirus e probabilmente saranno gli ultimi a riaprire. Non si può più nemmeno correre al parco o praticare attività fisica all’aperto.

Ci sono persone che non se ne saranno nemmeno accorte.

Esistono persone che non hanno l’abitudine di allenarsi o di correre e che non hanno mai messo piede in un teatro in vita loro.

Per me invece è stato un vero shock.

Lavoro in teatro per almeno 8 ore al giorno da 23 anni ormai. E tutto il mio tempo libero lo spendo ancora lì, per assistere a tutti gli spettacoli che riesco a vedere oppure in palestra ad allenarmi o al parco a correre.

Da un giorno all’altro abbiamo chiuso il mondo fuori dalla porta, i sipari sono calati e abbiamo riposto le scarpette nell’armadio.

Tutto il mio mondo è scomparso all’improvviso.

Per riempire (e forse approfittarsi di) questi vuoti la rete si è immediatamente scatenata con un’esagerazione di contenuti, appuntamenti, dirette.

Troppo rumore, troppe distrazioni, troppi stimoli per me che ho vissuto i primi giorni di quarantena con grande angoscia e totale incapacità di concentrarmi su qualunque cosa.

In seguito, grazie ad una stabilità e serenità interiore che non sospettavo di avere, mi sono adattata e ho recuperato.

Scoprendo così molte iniziative di valore, legate sia allo sport che al teatro.

Ve ne voglio segnalare alcune.

YOGA CON LIFEGATE

LifeGate, in collaborazione con Coop e City ZEN Yoga Milano lancia la prima Smart Yoga Class per regalare momenti di benessere personale, aumentare la consapevolezza e restare vicini.

“Anche da casa, anche in smart working. In un periodo di difficoltà e necessità di rallentare, lanciamo la prima Smart Yoga Class per regalare momenti di benessere personale, aumentare la consapevolezza e stare al fianco della popolazione coinvolta dalle misure di contenimento del nuovo coronavirus.

Il servizio offre un’alternativa concreta alla chiusura delle palestre e dei centri di aggregazione, per migliorare il benessere psicofisico e le prestazioni lavorative. Lavorare da casa in modo organizzato, in salute e senza stress, è possibile. Sosteniamo il lavoro agile, lo smart working da sempre. Una modalità di lavoro efficace, sostenibile, a basso impatto ambientale”.

Ogni martedì e ogni giovedì una nuova lezione.

Tutte le lezioni sono disponibili on demand sui canali Facebook, YouTube e Instagram di LifeGate.

Io ho seguito diverse lezioni e mi sono trovata benissimo. Micol Dell’Oro insegnante top.


HOHM STREET YOGA

“Lo yoga ci insegna l’equilibrio, la flessibilità e l’apertura verso il nuovo, senza forzature. E’ così che nasce il nuovo progetto di [hohm] street yoga in questo momento difficile, dove è importante che ognuno trovi il suo equilibrio, così che diventi percorso di crescita e consapevolezza.”

Da qualche settimana a sostituire la pratica presso le due sedi della scuola meneghina è nato il progetto [hohm] goes DIGITAL! Uno strumento utile per continuare a praticare con la guida degli insegnanti della scuola dove e quando si vuole senza vincoli di orario.

Sul canale sono disponibili classi gratuite sempre disponibili e aggiornamenti settimanali per tutti gli abbonati.

Fondata da Marco Migliavacca e Giovanna De Paulis, [hohm] street yoga, da oltre 10 anni, si dedica allo studio e all’insegnamento dello yoga in modo a- dogmatico, con un’offerta che spazia dal hata-vinyasa allo yin e al restorative, e rivolge la sua attenzione tanto agli aspetti sottili e tradizionali della disciplina, fra cui il pranayama e meditazione quanto a una più moderna ricerca, come l’introduzione in Italia del metodo Katonah yoga.

La scuola affianca in calendario classi multilivello a percorsi pensati appositamente per i principianti, e di recente si è aperta anche a persone con disabilità o semplici difficoltà motorie, proponendo lezioni di yoga adattivo.


Per gli amanti dello yoga segnalo anche le dirette della scuola Just B con cui praticare Odaka Yoga e il Canale You Tube de La Scimmia Yoga, il mio preferito da sempre.


 APP ADIDAS TRAINING

Nel corso delle prossime settimane adidas presenterà esperienze virtuali gratuite sui social e sui canali digitali, per aiutare la sua community globale a rimanere attiva, praticare mindfulness, imparare e ricercare svaghi ed intrattenimenti.

Adidas offre L’ACCESSO PREMIUM GRATUITO all’app Adidas Training a livello globale per i prossimi 3 mesi.

Disponibile in 15 lingue diverse, l’applicazione permette l’accesso ai piani di allenamento, ai workout e a oltre 230 esercizi da svolgere a casa, oltre che guide nutrizionali.

Anche la community adidas Runners si è fatta virtuale, offrendo la programmazione dei suoi eventi settimanali attraverso piattaforme live, incluse sessioni di yoga, HIIT, nutrizione e Q&A, tenute dai nostri capitani e coach di tutto il mondo.

Per il programma degli eventi virtuali visita la pagina Instagram @adidasrunners o la pagina Facebook locale.

Instagram@adidasita #HOMETEAM


#iorestoacasa con VIRGIN ACTIVE

La Virgin è il mio club e mi manca molto.

Fin da subito Virgin Active ha offerto on line diverse tipologie di workout irresistibili:

Yoga, Pilates, Functional Training, Running, Cycle, Mobility, Abs

e tanti altri allenamenti disponibili gratuitamente sulle sue pagine social.

Sulla pagina Facebook e sul profilo Instagram (sezione IGTV) virginactiveit troverai,
ogni giorno, i nuovi video dei top trainer che ti guideranno nel tuo allenamento e sapranno farti vivere l’esperienza Virgin Active a casa tua come al club.

Resta a casa, ma resta Active 😉


SPECIAL UNDER ARMOUR HOME WORKOUT WITH  MYFITNESSPAL  

FitnessPal è uno strumento progettato per aiutare gli utenti a monitorare la loro alimentazione e l’esercizio fisico, in base agli obiettivi che hanno identificato e indipendentemente dal livello di fitness.

Gli utenti hanno a disposizione un’esperienza personalizzata che delinea i parametri di riferimento e determina i nutrienti e l’attività necessaria per raggiungerli.

Avete bisogno di un supporto extra? La comunità MyFitnessPal, molto attiva, aiuta i suoi 180 milioni di utenti a rimanere in contatto per una maggiore motivazione rimanendo informa.

MyFitnessPal ha temporaneamente sbloccato alcune funzioni premium selezionate che sono ora accessibili a tutti nell’app, tra cui nuove collezioni di ricette, come “Pantry Staples” (ricette facili da realizzare con i comuni articoli da dispensa), un piano “Support Your ImmuneSystem” (un piano di 14 giorni con consigli e compiti quotidiani per rafforzare il sistema immunitrio) e tutti i programmi di allenamento, sviluppate dall’UA HumanPerformance Team e facilmente realizzabili a casa.


URBAN RUNNERS

La mia famiglia podistica, che non ci lascia soli in quarantena e offre lezioni in live streaming per  aiutarci a mantenere la forma fisica (e mentale 😅).

Lezioni di pilates, core and balance, yoga, funtional training.

Trovi gli appuntamenti sulla pagina fb Urban Runners.


Vi segnalo inoltre Sofia Scanziani (contributor di questo blog) che sulle sue pagine social, Facebook e Instagram, propone work out sempre diversi, veloci e sfidanti.

Io, nel mio piccolo, sulla mia pagina IG sto salvando nelle storie in evidenza tutti i work out che eseguo, giorno per giorno, durante questa quarantena. Preparati per me da Stefano naturalmente.


E il teatro?

Il teatro non esiste senza spettatori, è una cerimonia che si rinnova con il pubblico. Certo.

Ma il teatro non si ferma.

Sono tante  le iniziative che permettono di vedere in streaming concerti, opere liriche, balletti e spettacoli di prosa.

In attesa che i teatri, finita l’emergenza, possano finalmente riaprire il sipario.

TEATRO ELFO PUCCINI di Milano

I CLASSICI DELL’ELFO ONLINE

Il Teatro dell’Elfo è la mia casa, anzi la mia famiglia, da quasi 20 anni ormai. E mi manca tanto.

“Il teatro è una cosa viva, che si manifesta tra persone vive. Un incontro tra esseri umani. Questa è e rimane la convinzione degli artisti dell’Elfo. Ma in questo tempo difficile e sospeso, in attesa di poter nuovamente incontrare il pubblico nelle sale dell’Elfo Puccini, stiamo provando a condividere le emozioni del palcoscenico in modo diverso, mettendo a disposizione di tutti gli spettatori le riprese video di alcuni spettacoli degli anni passati”.

L’Elfo pubblica sulla propria piattaforma Vimeo tre titoli ogni settimana, in uscita il giovedì, concentrandosi inizialmente sui testi classici, a partire da Shakespeare, per passare ai monologhi dedicati a grandi poeti e scrittori interpretati dagli attori dell’Elfo.


TEATRO ALLA SCALA

Il Teatro alla Scala di Milano, grazie a un accordo con la Rai, trasmetterà 30 spettacoli su Rai5 e sul portale web RaiPlay.

Ogni giorno, fino al 21 aprile, sarà proposto un titolo d’opera o un concerto.

Tra i titoli proposti anche molte delle inaugurazioni delle ultime stagioni dirette da Riccardo Chailly, come Giovanna d’arco Attila di Verdi, Andrea Chénier di Giordano, Madama Butterfly di Puccini.

Tra i balletti La bella addormentata di Tchaikovsky con la coreografia di Rudolph Nureyev e Sogno di una notte di mezza estate di George Balanchine con Alessandra Ferri e Roberto Bolle.


PICCOLO TEATRO

Piccolo@Home

Il Piccolo Teatro, tramite i suoi canali social (Facebook, Instagram e Twitter) condivide online oltre 40 video di spettacoli, interviste agli artisti e approfondimenti intorno alle più importanti produzioni.


Siamo alla quinta settimana.

Correre mi manca, ma mi manca di più poter uscire a passeggio, mi manca Milano, con i suoi parchi e i suoi palcoscenici, la mia Milano e tutto l’amore che mi da.

Un omaggio a Milano di Gabriele Salvatores, socio del Teatro dell’Elfo, dal film Happy Family, tratto da uno dei miei preferiti tra i nostri spettacoli, Happy Family di Alessandro Genovesi.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

You Might Also Like

Iscriviti subito alla Newsletter

Per essere sempre aggiornati sulle iniziative Run Veg.

Iscrizione completata con successo