corsa eventi prima pagina

PITTAROSSO PINK PARADE & PINK IS GOOD

Ogni anno, in Italia, 48.000 donne si ammalano di tumore al seno. La ricerca scientifica ha compiuto passi da gigante: oggi, infatti, guarisce oltre il 90% delle donne a cui il tumore è stato diagnosticato in fase iniziale.

Ottobre è il mese mondiale della prevenzione del tumore al seno e PittaRosso dedica per il secondo anno consecutivo la PittaRosso Pink Parade a Pink is Good, il progetto di Fondazione Umberto Veronesi a sostegno della ricerca per combattere il tumore al seno.

PittaRosso Pink Parade è una camminata di beneficenza non competitiva di 5 chilometri.

Forte dello straordinario successo dello scorso anno a Milano, questa volta l’impegno è raddoppiato e un secondo evento si è svolto a Roma il 4 ottobre.

Domenica prossima, 25 ottobre, si corre a MILANO.

PARTENZA DA PIAZZA SAN BABILA ALLE ORE 10.30 E ARRIVO IN PIAZZA GAE AULENTI.

L’evento è volutamente non competitivo, così che tutti possano prendervi parte, singolarmente o in gruppi, con la famiglia, con le amiche o con il proprio cane, con un percorso tutto cittadino che da San Babila si snoderà in Corso Vittorio Emanuele, Piazza Duomo, Via Dante, attraverso il Parco Sempione, i Bastioni di Porta Volta, Via Maroncelli con arrivo in Piazza Gae Aulenti.

ISCRIZIONI

La quota di iscrizione, che sarà interamente devoluta a Fondazione Umberto Veronesi, è di 10 euro. Ci si può iscrivere con diverse modalità, fino al giorno precedente l’evento:

  • presso tutti i punti vendita PittaRosso
  • sul sito www.pittarossopinkparade.it
  • presso i gazebo Fondazione Umberto Veronesi che saranno presenti nelle due città nei giorni precedenti gli eventi
  • con l’abbonamento al Corriere della Sera edizione digitale

L’hashtag ufficiale per rendere l’evento virale è #pinkparade.

PINK IS GOOD

MARCO BIANCHI PINK ALLENAMENTO

(Marco Bianchi – Divulgatore Scientifico di Fondazione Umberto Veronesi – con le Pink Runners 2014)

Dall’impegno decennale di Fondazione Veronesi nasce il progetto Pink is GOOD, che si pone come obiettivo quello di battere definitivamente il tumore al seno.

Pink is GOOD per la Fondazione significa promuovere la prevenzione , indispensabile per individuare la malattia nelle primissime fasi, e fare informazione sul tema in modo serio, accurato, aggiornato.

Con Pink is GOOD la Fondazione Veronesi dal 2013 sostiene il lavoro di una serie di ricercatori ricercatori specializzati nella ricerca contro il tumore al seno.

All’interno del progetto Pink is Good, non c’è solo la PittaRosso Pink Parade.
Infatti le Pink Runners, un gruppo di 11 donne ex pazienti di tumore al seno, si stanno allenando con costanza per partecipare alla Medio Maraton Valencia che si terrà il 18 ottobre. La stessa determinazione che caratterizzava le 10 donne che lo scorso anno parteciparono alla Maratona di New York.

Un impegno sportivo che sottolinea ancora una volta quanto l’attività fisica possa ridurre il rischio per molti tumori, tra cui quello al seno.

 

 

Stay tuned & run veg!

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply