alimentazione eventi prima pagina

Maratona detox d’estate: le vostre testimonianze

La nostra maratona detox d’estate è finita.

Una maratona un po’ speciale.

Che possono fare tutti, runners e non, e di cui è possibile scegliere la distanza: da un minimo di 10 giorni a un massimo di 40.

Non si tratta di una “dieta detox”, ma di un percorso di pulizia profonda, basato sui principi della macrobiotica, utile per tutti.

Per 10 giorni io e più di 200 altre persone l’abbiamo corsa insieme.

Attraverso una dispensa con tutte le “istruzioni” per intraprendere il percorso.

Rimanendo in contatto ogni giorno tramite mail  con un pensiero, una tip o una nuova ricetta “macrobiotica”.

Ci siamo incontrati in diretta su un gruppo fb di supporto dedicato, dove ci siamo scambiati ricette, sensazioni e abbiamo provato a rispondere alle domande di tutti.

10 giorni sono il tempo minimo, ma sufficiente per sperimentare cambiamenti profondi nel corpo:

  • sciogliere tensioni e accumuli
  • creare ordine e armonia
  • ridurre le voglie e la fame compulsiva
  • sgonfiarsi
  • cominciare a perdere peso (se serve)
  • recuperare energia e slancio vitale

Questo percorso è un modo anche di fare il primo passo, il più difficile, verso un’alimentazione più consapevole e più sostenibile.

Non è necessario diventare macrobiotici, basta vivere un po’ più ‘macrobioticamente‘.

Io credo che la macrobiotica sia una chiave per rimetterci in connessione con la natura, con le stagioni e con noi stessi come parte di tutto.

Non è necessario nemmeno diventare vegani, ma la scoperta di nuovi alimenti può aiutare a mangiare un po’ più plantbased.

Detto questo, non c’è dimostrazione migliore dell’efficacia di questo percorso se non la testimonianza delle persone che vi hanno preso parte e che ringrazio di cuore per la fiducia riposta in me, per l’impegno e la motivazione, per aver sopportato sacrifici, disagi, giorni di mal di testa, fiduciosi di vedere i risultati, che poi sono arrivati.

E’ stata un’esperienza bellissima anche per me, grazie a tutti voi.

Leggere queste testimonianze così, tutte in fila, mi fa un grande effetto. E mi rende felice perchè il piccolo ma ambizioso obiettivo del mio ‘lavoro’ qui e sui social è quello di condividere con più persone possibile questa ‘visione’ del cibo e della vita che mi ha reso felice.

E semplicemente vorrei che tutti potessero essere felici come me!

Perchè per me la macrobiotica è questo: equilibrio, libertà e felicità.

ISCRIVITI ALLA MARATONA DETOX DI TARDA ESTATE:

SI PARTE IL 21 SETTEMBRE!


LE VOSTRE TESTIMONIANZE

LAURA

Ciao Michela,

non posso che ritenermi soddisfatta del mio percorso detox e sono pronta a ripeterlo alla prossima occasione.

I principali risultati per me sono stati: perdita di quei due kg di troppo che mi trascinavo da tempo, eliminazione delle voglie e della fame nervosa (punti deboli: prodotti da forno e dolci), equilibrio e maggiore consapevolezza nel rapporto col cibo.

L’approccio all’alimentazione macrobiotica mi ha fatto conoscere nuovi alimenti e modi di cucinare che sicuramente rimarranno nella mia routine.

Riuscire a rinunciare totalmente ai prodotti da forno per me che ne ero dipendente è stato un successo molto gratificante.

L’ottenimento dei risultati è dovuto però passare attraverso tre giorni di forti dolori articolari (soprattutto la notte da sdraiata) dovuti all’eliminazione del caffè e forse anche degli zuccheri: avrei potuto concedermi una tazzina ma ho preferito portare avanti il percorso in modo rigoroso.

Questo è stato comunque un passaggio fondamentale per avere la percezione degli effetti sul mio corpo della dipendenza da alcune sostanze.

Spero di riuscire anche dopo il percorso detox a mantenere le buone abitudini qui apprese.

Grazie della bella opportunità che ci hai dato: senza una guida e un gruppo di supporto mai sarei riuscita a concludere con disciplina e soddisfazione questo percorso.

FRANCESCA

Ciao Michela, resoconto della Maratona.

Ho eliminato i prodotti da forno, i dolcificanti e ho seguito le tue ricette, sono stra felice di aver conosciuto nuovi alimenti, erano cose che conoscevo ma non avevo mai avuto il coraggio di provare e invece! adoro il miso e l’acidulato di umeboshi me lo berrei a canna…

Ma poi parliamo delle colazioni con i cereali in chicco? L’orzo strudel ma quanto buono è?

Ti devo ringraziare per avermi mostrato la via della macrobiotica.

KARIN

Prima che il gruppo chiuda, vorrei qui ringraziare sentitamente e col cuore Michela, la pacer della corsa, che ci ha fatto scoprire come un approccio alla vita lento e naturale sia tremendamente “energizzante”.

Io ho imparato molto, ho sperimentato e mi sono divertita a comporre piatti macroveg gustosi.

Ho perso un kg circa ma ho guadagnato energia e moltissima prontezza intellettuale.

A livello fisico, sto abbattendo tutti i miei tempi sulla corsa tanto da shockare la mia allenatrice.

Che dire? Aspetto la prossima maratona e nel mentre si continua con gli allenamenti.

Un grazie va anche al gruppo che mi ha ispirata, divertita ed intrattenuta!

PAOLA

Ciao Michela,

adesso che siamo giunti al traguardo vorrei raccontarti com’è stato il percorso di questa maratona.

E’ stata una bella sfida per me mettere ordine, eliminare i prodotti da forno, prendere coscienza di quello che mangiamo e abituarsi a creare piatti completi, bilanciati e anche gustosi!

Ho scoperto nuovi abbinamenti anche grazie al gruppo di Facebook, si imparava dagli errori e si creavano nuove ricette.

Dopo i primi giorni mi sono sentita piena di energia… forse ho perso un chiletto ma sicuramente mi sono sgonfiata!!

Poi il tuo seguirci passo passo, le mille domande, le dirette, le spiegazioni e soprattutto la tua pazienza…  hai fatto di tutto per accompagnarci al traguardo e ci sei riuscita!

La prossima maratona cercherò di correrla con le mie gambe, con una nuova consapevolezza e forte di tutto quello che mi hai insegnato!

LETIZIA

Ciao Michela,

Innanzitutto grazie per avermi dato questa possibilità perché ero già orientata verso una cucina plant based ma questa esperienza mi ha convinto ancor di più.

Ho notato che i legumi non mi hanno dato alcun fastidio intestinale, cosa che in passato si verificava puntualmente…forse erano gli altri alimenti di origine animale ad interferire e mi creavano disturbi.

Mi sento bene, energica e sgonfia d sto continuando a seguire questo regime allargato….

CRISTIANA

Ciao Michi, ho percorso la detox per due settimane e a parte i dolori iniziali dovuti alla disintossicazione da caffè poi ho avuto tantissima un’energia!

Questa alimentazione mi fa stare bene ero tanto nervosa e ora sono molto più tranquilla.

La continuerò a mantenere come base integrando quando mi va ma cercando di mantenere un’alimentazione plant based il più possibile (sono stata vegana 2 anni ora vegetariana da 4).

Grazie grazie grazie.

SILVIA

Ciao carissima Michi,
Ti volevo ringraziare per la maratona detox.  Non mangio carne e salumi da 31 anni. E da 2 anni ho escluso tutti i formaggi.

La maratona mi ha fatto scoprire un sacco di ricette fantastiche. Il mio corpo è il mio spirito hanno reagito benissimo. Ho scoperto il  kukicha e l’acidulato di umeboshi… Fantastici! Ma la cosa più importante è stata la costruzione e il bilanciamento di ogni piatto.

Sono felicissima. E tu sei stata una persona splendida. Ci hai seguito e sostenuto.

Ho eliminato anche il caffè mattutino. Non ho più voglia di dolce. E mi sento benissimo anche con questo caldo.

Grazie di tutto. Proseguirò.

SILVIA

Ciao Michela,

Come ho scritto anche sul gruppo fb sono arrivata quasi con dispiacere e malinconia a questo giorno 10!

Io sono vegana (scelta fatta per motivi di salute) quindi il sacrificio è stato un pochino meno pesante di altri forse, ma la soddisfazione e la sensazione di assoluta serenità , energia , gioia e pancia sgonfia che mi lasciano questi giorni è unica… non mi era mai successo prima!

I primi giorni, soprattutto il secondo sono stati impegnativi con dolori muscolari, stanchezza e scarsa capacità di concentrazione ma dal giorno 3 è stata piacevolissima sorpresa… una carica incredibile, dolori scomparsi. E voglia incredibile di mettersi ai fornelli per sperimentare!

Grazie Michela per l’opportunità e per averci accompagnato in questo percorso in modo attento e professionale!

Continuerò con le regole di base che già seguivo ma con una consapevolezza ancora più profonda!!

Grazie anche al gruppo da cui ho preso qualche spunto in più per i pasti!

MARIA GRAZIA

Cara Michela,

volevo darti un breve feedback della prima settimana.

La grande “innovazione” rispetto alle mie abitudini è stata l’eliminazione del caffè e la composizione dei pasti (di solito insalata e cereali a pranzo, zuppa/minestrone e verdure cotte la sera, proporzione legumi/verdure in netto favore dei primi; integrale da una vita, mi considero onnivora, ma la carne la riservo a quando ne sento proprio il bisogno, che accade una volta ogni 1-2 mesi).

Ho passato i primi tre giorni con un mal di testa di fondo e sonnolenza, il quarto giorno profondo benessere. Ho perso poco più di 1 kg.

Mi piace il tuo approccio equilibrato, aperto, inclusivo. Mi piace il sapore dei pasti, lontanissimo dalle passate esperienze di macrobiotica, e molto molto gratificante.

ELEONORA

Grazie Michela per averci accompagnato con la tue conoscenze in questi 10 giorni detox. Conoscevo già la macrobiotica ma ultimamente, soprattutto dopo la gravidanza mi ero un po’ lasciata andare.

Questi giorni mi sono serviti come inizio per tornare alle buone abitudini.

La cosa che ho amato di più? Le colazioni in chicco che non abbandonerò più! Favolose!!!

MARCELLA

Che spettacolo di energia questa mattina.

Era più di 20 anni che non rifacevo 30km in mtb… In più Pit-Stop da urlo… thè kukicha e albicocche secche!

BARBARA

Grazie Michela per i tuoi consigli di questo periodo. Già mangiavo cereali spesso ma con te e il gruppo ho scoperto combinazioni nuove, buonissime e ricette super interessanti!

Ho amato tantissimo anche l’introduzione alla macrobiotica che ci hai dato ! Farò tesoro dei tuoi consigli anche in futuro!

EMANUELA

Ciao a tutti! Giunti quindi al giorno 11 di detox, felice di questo percorso per me onnivora, stupita di essere sopravvissuta senza carne, latticini, zucchero e caffè.

Mi sento bene, sgonfiata e più energica di prima, insomma sto proprio bene!

Grazie al gruppo che è stato un sostegno importante e alla cara Michela che ammiro per il suo modo discreto di proporci questo stile di vita.

Anch’io sono una runner un po’ tapasciona in effetti, spero che questo percorso mi aiuti a tornare ad allenarmi un po’ più seriamente!

MARINA

Grazie Michi, ho fatto il passo che preparavo da tempo e mi sento bene e vitale.

Sono anche riuscita a togliere caffeina e teina dopo diversi tentativi falliti. Soprattutto ho aggiunto, più che togliere, il piacere dei cereali in chicco ad ogni pasto e il meraviglioso brodo di verdure dolci che è un nettare di benessere.

Sto sperimentando con piacere in cucina e ho scoperto nuovi gusti che mi piacciono.Nel processo della cura di sè e del volersi bene decisamente questa maratona ha segnato un cambiamento che perdurerà.

Approfondirò e studierò questo stile alimentare che non può che portare solo cose belle. Grazie!

FRANCESCA

Giorno 10. Sto proprio bene.

Nonostante sia stata malissimo per una settimana sono proprio contenta di aver fatto questo percorso.

Sono vegetariana da una vita, ma non vegana e questi 10 giorni senza derivati animali mi hanno alleggerito e reso più consapevole di quanto il cibo possa inquinare il nostro corpo o nutrirlo nel profondo.

Proseguo per un altro paio di giorni così e poi ho deciso che seguirò una dieta più vegana possibile. Grazie a tutti per il confronto quotidiano e grazie a Michela per averci fatto da guida.

ANONIMA

Eh già….siamo al decimo giorno! È stata un esperienza molto piacevole e consapevole per me.

Alcuni prodotti li conoscevo altri ho imparato ad usarli al meglio.

Non sono vegana ma non mangio carne e suoi derivati e non mangio latticini da diversi anni. Qui, ho imparato ad eliminare i dolci da forno e bere un caffè al giorno, magari piano piano eliminerò anche questo. Alla fine di questo percorso posso dire di sentirmi bene anzi benissimo.

Sono immensamente grata a te Michi per aver avuto l’occasione di partecipare e imparare come alimentarmi e di certo proseguirò su questa strada.

Grazie ancora e grazie al tutto il gruppo per le foto e le ricette condivise.

CHIARA

E’ stata un’esperienza forte perché pur essendo abituata alla macrobiotica il detox è comunque un percorso particolare!

Però ce l’ho fatta , anzi ce l’abbiamo fatta…

Mi hanno seguita e mi hanno dato lo stimolo a tener duro le mie gemelle di 15 anni, entusiaste più che mai di queste salsine, kanten e piatti dalle composizioni fantasiose!

Io ho perso i 3 chiletti accumulati e i loro visetti punteggiati dai brufoli sono molto migliorati!

Grazie di cuore per il sostegno.

TIZIANA

Ciao Michi prima che questa paginetta si chiuda, volevo semplicemente ringraziarti.

Della 10 giorni detox mi sono rimaste – e continuo a scoprirne – le buone abitudini, in primis la colazione con cereali a chicco.

Ho qualche chilo da perdere e mai avrei immaginato di poterne perdere mangiando cereali per almeno due pasti se non tutti e tre.

Aspetto con impazienza le prossime novità, magari il tuo corso di macrobiotica dedicato al dimagrimento.

Grazie e complimenti per la tua visione.

SIMONA

Ciao Michela, volevo semplicemente dirti grazie per questo percorso.

Un’esperienza assolutamente positiva. Esperienza anche psicologica, emotiva ed emozionale! Ho scoperto un nuovo approccio al cibo, al rispetto di se stessi e dell’ambiente. Non mi dilungo, ma il mio grazie è sincero e arriva dal cuore.

E grazie anche a tutto il gruppo, compagni di avventura.


Se credi di aver bisogno di una guida per cominciare ad alimentarti in modo più consapevole e plant based, io sono a tua disposizione per una consulenza privata.
Scrivimi e ti invierò tutte le informazioni.
Michela

You Might Also Like